Library logo


Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12731/54337
Archival Unit: 6
Issue Date: 19-Apr-1459
Chronology: XV sec
Title: Vendita
Content: 
Piero di Cicco di Lella di Urbino, col figlio Baldo, vende a Ser Antonio e a Ser Tomaso, figli del quondam Lodovico degli Oddi di Urbino, già da Montecerignone, i quali ricevono anche per Don Novello loro fratello, un pezzo di terra vignata e sodiva con una casuccia posta nella corte della Città in vocabolo Pesco, ossia Sant’Antonio di Traforato, presso la via pubblica da due lati, dal terzo i beni del Convento di San Domenico e dal quarto i detti compratori, per il prezzo di 55 fiorini.
Rog. Nicolò di Ser Bonajuto di Ser Giovanni di Urbino della Quadra di Pusterla.
Description level: Municipio di Urbino 
URI Identifier: http://hdl.handle.net/20.500.12731/54337
Archivist's notes: 
Busta 26
Physical type: Rotolo
Preservation status: 
Buono
Language: Latino
Project: Attività di acquisizione ottico digitale del Fondo Antico dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo 
Appears in Collections:1.1 Sezione Pergamene

Show full item record

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.