Library logo


Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12731/3833
Archival Unit: 386
Issue Date: 21-Oct-1451
Chronology: XV sec.
Title: Quietanza
Producing entity (organization): Congregazione di Carità 
Content: 
Donna Agapita figlia di Ser Crescentino di Ser Perono, fa quietanza di aver ricevuti 40 ducati dalla Fraternita di Piandimercato, erede del fu suo fratello Nicolò.
Rog. Girolamo di Ser Francesco.(1)
Fond: Congregazione di Carità 
URI Identifier: http://hdl.handle.net/20.500.12731/3833
Archivist's notes: 
Busta n. 8
(1) Non del tutto inutili appaiono le spiegazioni aggiuntive contenute nel regesto di Antonio Corradini, che si intende riportare integralmente qui di seguito:
«Donna Agapita figlia di Ser Crescentino di Ser Perono d’Urbino, la quale per il pareggiamento della divisione de beni comuni doveva avere 40 ducati dal suo già fratello Messer Niccolò, che nel suo testamento instituì erede universale la Fraternita di Pian di Mercato, la detta Donna ricevendo la detta somma da Guido di Messer Paolo de Facini Depositario dei Rettori della detta Fraternita, ne fa la quietanza, ed insieme rinunzia, e cede tutte le ragioni, che per un tal credito poteva avere sopra una casa già loro comune posta nella contrada del Poggio nella Quadra di Portanova presso le vie pubbliche da due lati, i beni di Ser Vangelista di Ser Tommaso de Catoni. Rog. Girolamo di Messer Francesco de Cornio della Quadra di Pusterla.»
Corradini, Antonio, Spoglio delle pergamene urbinati (copia di Antonio Rosa), manoscritto cartaceo, legato in cartone, secolo XIX, millimetri 305 x 220, volume II, carta 87 recto (segnatura di collocazione ‘Urbino 107’).
Physical type: Rotolo
Extrinsic description: 
Segni evidenti di umidità sula superficie
Preservation status: 
Mediocre
Language: Latino
Project: Attività di acquisizione ottico digitale del Fondo Antico dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo 
Appears in Collections:1.1 Sezione Pergamene

Show full item record

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.