Library logo


Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12731/3680
Archival Unit: 238
Issue Date: 21-Apr-1415
Chronology: XV sec.
Title: Confessione
Producing entity (organization): Congregazione di Carità 
Content: 
Caterina figlia di Cello da Fercotto(1) e vedova di Vagnino di Zanne di Urbino, confessa di aver ricevuto da Sante di Vivolo, Sindaco della Fraternita, 24 ducati d’oro, due sacchi di grano e sei some di vino, secondo il testamento di detto Vagnino, che lasciò erede la detta Fraternita. Bencevenne di Paolino.
Fond: Congregazione di Carità 
URI Identifier: http://hdl.handle.net/20.500.12731/3680
Archivist's notes: 
Busta n. 5
(1) A circa otto chilometri da Urbino, nei pressi della frazione Torre, esisteva la chiesa di San Tommaso di Fercotto, assoggettata alla Pieve di San Giovanni Battista di Colonna; da tale località proveniva dunque il padre di Caterina.
Physical type: Rotolo
Preservation status: 
Buono
Language: Latino
Project: Attività di acquisizione ottico digitale del Fondo Antico dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo 
Appears in Collections:1.1 Sezione Pergamene

Show full item record

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.