Library logo


Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/20.500.12731/3662
Archival Unit: 220
Issue Date: 9-Mar-1413
Chronology: XV sec.
Title: Quietanza
Producing entity (organization): Congregazione di Carità 
Content: 
Eufrosina figlia del quondam Agnolo di Fiordo di Urbino e moglie di Ser Tommaso di Vanne d’Urbino, facendo quietanza confessa di aver ricevuto da Antonio di Cicco di Biacchino, 200 ducati d’oro lasciati ad essa dal proprio padre nel testamento.
Rog. Paolo di Vanne di Aldrovando di Urbino. (1)
Fond: Congregazione di Carità 
URI Identifier: http://hdl.handle.net/20.500.12731/3662
Archivist's notes: 
Busta n. 5
(1) Antonio Corradini suggerisce opportunamente (v. Corradini, Antonio, Spoglio delle pergamene urbinati, copia di Antonio Rosa, manoscritto cartaceo, legato in cartone, secolo XIX, millimetri 305 x 220, volume II, carta 31 recto, segnatura di collocazione ‘Urbino 107’) di operare un confronto con tre pergamene, che – nell’ordinamento da lui adottato – recano i numeri 113, 139 e 253; i documenti in questione sono oggi contraddistinti dalle segnature di collocazione appresso indicate:
busta 4, pergamena 197;
busta 5, pergamena 217;
busta 4, pergamena 253.
Physical type: Rotolo
Preservation status: 
Buono
Language: Latino
Project: Attività di acquisizione ottico digitale del Fondo Antico dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo 
Appears in Collections:1.1 Sezione Pergamene

Show full item record

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.